AlessandriaCoordinamento Provinciale

AMMINISTRATORI O GIOCATORI DI MONOPOLI?

Alessandria -

Lavoratori, cittadini,

 

 

Amministrare una città significa adottare provvedimenti che sono attenti a garantire al meglio i servizi ed evitare gli sprechi.

USB critica molte scelte di questa giunta di cui le spese ricadono sulla collettività,  possiamo parlare del licenziamento di un funzionario dell’ATM che il tribunale ha condannato l’azienda a riassumerlo con un risarcimento esorbitante, il tutto per una vendetta politica ( come scritto in sentenza).

A questo punto il presidente e il consiglio di amministrazione responsabili si sarebbero dovuti dimettere pagandone le spese, è’ troppo comodo giocare con la vita delle persone e con i soldi pubblici e le spese farle ricadere sulla collettività.

Inoltre, voci di corridoio, informano di altro spreco di denaro per i soliti amici ovvero che la giunta vorrebbe assumere un nuovo direttore generale, tal Mogni Gianni, il quale costava con l’amministrazione Scagni 248000 € annui.

Che dire poi del nuovo ponte Mayer, si sono sciupati fiumi d’inchiostro e fiumi di denaro.

A tal proposito USB coglie l’occasione, per interesse pubblico, per chiedere a tutte le aziende che costruiscono nastri trasportatori di omaggiare 2 nastri della larghezza di 5 metri circa per 8 metri di lunghezza per poter raccordare via Pavia e via Giordano Bruno.

Il prossimo regalo che USB donerà a questa amministrazione sarà il gioco del monopoli così almeno si divertono con i soldi finti e con i paperdollari.

Ultima news:

a seguito della segnalazione di USB a tutti i gruppi consigliari, in merito allo stato di malessere generato dall’ordine illegittimo del segretario generale e delle affermazioni pubblicate a mezzo stampa del capo del personale, hanno immediatamente risposto con un’interpellanza i consiglieri Sciaudone, Sarti, Locci.

 

Federazione Provinciale USB Alessandria