BU..BU..SETTETEEEE

Brindisi blindato per il sindaco Rossa

Alessandria -

 La partecipazione all'iniziativa "radical-paesan-chic" del capodanno alessandrino da parte delle cuoche licenziate dalla giunta sinistra guidata dalla sindaca Rossa ha avuto successo.

 Dopo aver sfilato in corso Roma con cartellonistica varia, uno su tutti «Rossa brinda ai tagli dei precari», si sono recate presso un locale dove la sindaca si accingeva nei preparativi dei bicchieri per i brindisi.

Alla vista delle cuoche si è rintanata dentro la vineria e ha brindato al chiuso, lontana dagli alessandrini, con un paio di amici per poi fuggire a bordo di un’auto dei vigili urbani.

A quel punto anche le cuoche licenziate, le uniche che non si arrendono alle scellte scellerate e criminali di questa giunta, sostenute dall'USB, hanno fatto rientro nella chiesa di San Michele, che stanno occupando ormai da tre giorni.  

Le cuoche licenziate danno appuntamento al prossimo consiglio comunale a tutti coloro che sono coinvolti nella mattanza di questa giunta "rossa"...

SIATECI...chi ha da intendere...in-tenda.

 

http://www.lastampa.it/2013/09/01/edizioni/alessandria/blitz-delle-cuoche-disoccupate-al-capodanno-alessandrino-oKbwKFsPst2CFjvkzqekEL/pagina.html

 

http://www.lastampa.it/2013/09/01/multimedia/edizioni/alessandria/protesta-delle-cuoche-al-capodanno-miriam-massone-QPDatkunTgRRz2d85k65mI/pagina.html

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati