HALLOWEEN

Valenza -

ASSEMBLEA CASA DI RIPOSO CIRCONVALLAZIONE OVEST VALENZA

Il personale e i parenti degli ospiti della casa di riposo circonvallazione ovest di Valenza, intervenuti all’assemblea serale del 31/10 indetta dall’USB, non hanno trovato ospitalità nei locali della struttura in quanto non è stata autorizzata all’ultimo momento per motivi banali e pretestuosi.

L’ingresso era stato chiuso.

Questo comportamento scorretto dell’ultim’ora,  che evidenzia le difficoltà emergenti dalla nuova gestione della cooperativa sociale Punto Service, non ha fatto demordere gli intervenuti e l’incontro si è comunque tenuto all’aperto di fronte la struttura tra lo stupore dei parenti che per la prima volta venivano a conoscenza delle intenzioni di riduzione di organico degli operatori socio-sanitari, addetti alla lavanderia e pulizie.

Gli stessi parenti hanno confermato che già da tempo stanno ovviando, sostituendosi, a queste evidenti carenze di organico nel somministrare i pasti ai propri cari.

L’USB, unica organizzazione sindacale che si è accollata l’onere di esporre le problematiche pubblicamente, ha invitato i parenti a incalzare e pretendere risposte dai rappresentanti della fondazione “Valenza Anziani” e dai gestori della cooperativa al prossimo incontro che si svolgerà il 4 cm.

Inoltre, nell’interesse collettivo di lavoratori e ospiti, i rappresentanti dell’USB hanno dichiarato che si attiveranno immediatamente con un esposto agli organi competenti per verificare il rapporto operatori/ospiti in quanto non sono rispettati i parametri previsti dalla Deliberazione della Giunta Regionale del 30 marzo 2005, n°17-15226, ovvero, vengono applicate delle fasce assistenziali di media intensità con parametri assistenziali per gli ospiti differenti e inferiori da quelli previsti per ospiti con tipologie di elevato livello di non autosufficienza come nel caso specifico ( addirittura 14/15 ospiti sono affetti da Alzheimer) che, aggiungendo  la riduzione di orario per gli operatori, comporterebbe un servizio qualitativamente peggiore di quello fino ad ora prestato.

Per essere stata la notte di halloween dolcetti e scherzetti non sono mancati e non mancheranno

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni