ISO 9001:2000 certificata la trasparenza

Si è svolta presso il Comando di Alessandria la prima riunione a cui ha partecipato l’RdB\CUB post stato di agitazione e procedura di raffreddamento.

Piena soddisfazione da parte della scrivente organizzazione sindacale in quanto siamo (tutti quanti) riusciti a certificare ISO 9001:2000 anche la trasparenza sulle 626, prevenzione ecc svolte da TUTTO il personale del Comando di Alessandria.

 Un grosso passo avanti in termini di trasparenza e collaborazione.

 

L’Amministrazione, dati alla mano, ha dimostrato che a grandi linee le ore per turno (propedeutica 626) sono alquanto equamente suddivise, (sbilanciate nettamente a favore dei pochi giornalieri rimasti) ,ma la stessa Amministrazione ha anche evidenziato che le denunce del sindacato sono motivate in quanto all’interno dei turni le ore sono nettamente sbilanciate a favore diqualcuno. La denuncia forte, la richiesta di rimozione del funzionario responsabile avanzate dall’RdB\CUB ha sortito l’effetto voluto e cioè che l’Amministrazione si impegnasse a vigilare e a riequilibrare nei prossimi mesi le ore su tutto il personale che su base volontaria ha aderito a questo istituto. Abbiamo chiesto tanto per ottenere il giusto, sicuramente non andremo mai a cena con i funzionari di questo Comando ma, ognuno per quanto di propria competenza, saremo sempre presenti per instaurare un rapporto costruttivo che vada a migliorare le condizione di tutti i lavoratori di questa sede di servizio. I responsabili di settore non ci sono solo per prendersi i meriti ….. oneri ed onori!

Per quanto riguarda la faccenda del defibrillatore ecc. ecc., abbiamo rilevato l’estraneità del responsabile della formazione a tutto questo percorso formativo. Il Dirigente invece di delegare accentra, infatti a margine della riunione abbiamo, come RdB\CUB, avuto l’ennesima accesa discussione con il Dirigente, che “comanda” il personale sia operativo che amministrativo di turno libero a recupero ore a frequentare un corso presso il 118 per la defibrillazione rivolta ai laici! secondo il Dirigente è obbligatorio in quanto ….. dobbiamo soccorrere, anche dal punto di vista sanitario, il personale civile che viene dai pompieri per fare prevenzione corsi e convegni! non ci dilunghiamo oltre su questo argomento in quanto ci sembra di parlare con un muro.

Poche parole da spendere sulla programmazione della formazione 2009, mancano le direttive della Direzione Regionale la quale invece di coordinare il lavoro dei Comandi svolge lavoro di segreteria! è inutile la formazione interna non sarà mai elemento di attenzione da parte dei nostri funzionari! con qualche ora di formazione esterna si guadagna tanto quanto una settimana da direttore di corso per un momento formativo interno.

Il soccorso non verrà mai certificato ISO 9…… con il soccorso si sopravvive (con lo stipendio da pubblico dipendente). 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni