"Italia: paese dalle catastrofi annunciate"

Alessandria -

Così recitava il titolo del libro redatto circa 10 anni or sono dai Vigili del fuoco aderenti alla RdB VV.F., ora USB VV.F. Quel lavoro, oggi  più attuale che mai, non aveva la pretesa di essere esaustivo ma si proponeva di essere la testimonianza di una realtà che da anni tentava di mettere in evidenza le distorsioni della politica in tema di protezione civile.

6 NOVEMBRE 1994 – 6 NOVEMBRE 2011

ANNIVERSARIO ALLUVIONE ALESSANDRIA

NULLA E’ CAMBIATO NEGLI ANNI

La logica delle “commistioni e dei sistemi gelatinosi”, derivanti dalla cultura dei profitti e delle ricostruzioni, i “verminai” venuti tristemente a galla grazie anche alle denunce della USB e alle inchieste che hanno coinvolto noti personaggi dalla “polo blu”, continuano a mietere vittime.

LA PROVINCIA DI ALESSANDRIA NON È ESENTE DA QUESTI SCENARI E QUANTO ACCADE NUOVAMENTE IN QUESTE ORE, A  DISTANZA DI ANNI, NE E’ LA CONFERMA

IL FUTURO?

Serve una nuova classe politica nazionale e locale, persone competenti che abbiano come priorità investimenti economici per previsione – prevenzione – messa in sicurezza dei territori…unica cultura di una nuova e moderna protezione civile che non escluda i vigili del fuoco come colonna portante per non continuare a pagare costi esorbitanti per ricostruzioni e perdite di vite umane.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni