"USPIDALI'" - INCONTRO CON AMMINISTRAZIONE

 

Mercoledì 26 una delegazione di lavoratrici e rappresentanti della OS RdB/USB sono stati ricevuti dall'Amministrazione Comunale nelle persone dell'Assessore al personale sig. GIANSANTE, Assessore al bilancio e politiche sociali sig. VANIN e alla Dirigente delle case di riposo sig.ra ZAIO.

L'incontro richiesto dalla RdB/USB, a seguito dell'impegno assunto in campagna elettorale dall'attuale candidato sindaco sulle sorti delle case di riposo e dei dipendenti a tempo indeterminato e determinato, ha confermato la proroga per un anno con possibilità di un'altro anno per i contratti in scadenza a giugno.

Per quanto riguarda le sorti del servizio e quindi del rapporto di lavoro dei dipendenti a tempo indeterminato è tutto ancora in fase di valutazione.

Tutto ciò che è stato lasciato in “eredità” dalla precedente amministrazione è in fase di valutazione ma non vincolante, soprattutto l'impegno è quello di non modificare la funzione del servizio sociale fornito agli ospiti delle case di riposo e di mantenere i dipendenti con gli attuali sistemi contrattuali e che comunque saremo informati e chiamati al confronto costruttivo.

La delegazione sindacale nell'esprimere parere positivo per l'impegno mantenuto per i precari si è riservata di valutare gli intendimenti che l'amministrazione dovrà affrontare anche a fronte di quanto emanato dall'ultima scellerata finanziaria che taglia risorse ai comuni, mette le mani nelle tasche dei lavoratori, costringendo a scelte impopolari.

Abbiamo ribadito le nostre posizioni in merito e la nostra netta contrarietà a soluzioni diverse da quelle del servizio sociale pubblico, dipendenti pubblici e aumento rette per ospiti.

Come avete potuto constatare, grazie alla RdB/USB, i “giochi” non sono ancora chiusi e tutt'altro che semplici pertanto bisogna organizzarsi per essere pronti in caso di scelte negative.

 

ISCRIVITI E SOSTIENI LA RdB/USB

 

UNICA O.S. CHE HA DIMOSTRATO CON I LAVORATORI CHE SI PUO' FARE

 

La delegazione sindacale: Stornini N.-Grosso A.-Rovera M.- G.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni